Nel Febbraio del 1972 si inaugura l'"Oreficeria Martino" grazie alla volontà del capostipite Donatuccio Martino che insieme alla consorte Maria vuole fortemente dare adito al suo intuito commerciale ed imprenditoriale. La determinazione, la serietà, la compostezza nel servire i clienti diventano subito un segno distintivo dell’attività che negli anni ’80 rafforza la propria posizione alla ricerca di un’immagine alta per un regalo di qualità. Un contributo fondamentale è dato dal figlio Michele che, spinto da una innata passione per l’arte, diventa Orafo, Gemmologo e Stimatore dopo gli studi effettuati presso l’Istituto d’arte orafa 'Benvenuto Cellini' a Valenza Po.

Nell’ottobre del 1989 la famiglia tutta, Donatuccio, Maria, Donatina, Michele e Susanna, forti di un’idea rivoluzionaria decidono di inaugurare “Oromoda” e per la prima volta si assiste alla vendita visiva in un settore così delicato come quello del lusso. Garantire e mostrare il prezzo ai clienti dà inizio ad un periodo innovativo e molto impegnativo.

Inizia quindi un’evoluzione aziendale, una filosofia dettata dalla necessità di offrire importanti marchi operanti nel settore della gioielleria, oreficeria, orologeria, argenteria; una filosofia favorevole all’apertura di punti vendita sia nel centro storico, sia nei centri commerciali.

Oggi la conduzione è familiare e con l’aiuto dei rispettivi coniugi, la crescita dell’azienda non si ferma. La gestione degli attuali 12 punti vendita si realizza quotidianamente con la cura del dettaglio, la formazione del personale ma soprattutto con l’obbligo di porre al centro dell’attenzione il cliente affinché possa affidarsi e fidarsi totalmente.

Nell’ottobre del 2009 Donatuccio Martino scompare e diventa amministratore il figlio Michele.

La mission aziendale continua con l’ingresso in azienda della terza generazione, non perdendo mai di vista i valori insegnati dai fondatori. 

Chi Siamo
Chi SiamoChi SiamoChi SiamoChi SiamoChi Siamo